I’LL BE WITH YOU – L’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo nei Balcani Occidentali lancia una campagna per il contrasto alla violenza di genere e l’empowerment femminile.

Tirana, 5 Settembre 2022. In occasione della Giornata di Madre Teresa in Albania, l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo nei Balcani Occidentali lancia la campagna I’ll be with you, per promuovere l’impegno italiano di cooperazione nella lotta alla violenza di genere e l’empowerment femminile in tutti i settori della società.
La campagna sarà pianificata su RTSH, la rete pubblica nazionale albanese, e sul web dal 5 al 19 settembre, e dal 25 novembre al 10 dicembre, a partire dalla Giornata Internazionale per l‘eliminazione della violenza sulle donne e nel corso dei 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere.
L’iniziativa coincide con i 15 anni di impegno dell’Italia in Albania. La campagna presenta i dati raccolti attraverso 6 iniziative, non le uniche italiane a favore dell’empowerment femminile, realizzate dal 2007 al 2022 da due organizzazioni della società civile, il CIES e il COSPE, in collaborazione con associazioni locali albanesi: il Centro Vatra di Valona, Tjeter Vizion di Elbasan, Gruja tek Gruja e Centro Hapat Te Lehte di Scutari, Shoqata Nderkomunalja e Zadrimes.
Sono state sostenute 10.000 donne. È stato supportato il lavoro di 3 rifugi antiviolenza e il reinserimento sociale ed economico di 2.500 donne, con formazione professionale, nuovi posti lavoro e nuove microimprese.
La difesa delle donne vittime di abusi è solo una parte dell’impegno complessivo italiano al fianco delle istituzioni albanesi e delle associazioni locali. Le attività finanziate dall’Italia mirano al più ampio rafforzamento nei Balcani Occidentali del rispetto dei diritti umani, delle libertà individuali e della dignità della persona.
La campagna è stata ideata da Ernesto Spinelli, che ha curato anche il montaggio, ed è stata prodotta dalla casa di produzione albanese Anima Pictures.
La Rappresentante dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo nei Balcani Occidentali, Stefania Vizzaccaro, ha dichiarato: “Innanzitutto è importante impostare bene la questione. Il problema non sono le donne vittime di abusi. Il problema sono gli uomini violenti. Scopo principale della nostra azione è la sostenibilità dell’impegno istituzionale nei Balcani Occidentali nel contrasto alla violenza di genere e l’empowerment femminile. Elementi chiave del nostro impegno al fianco dei Governi e della società civile sono il rafforzamento del lavoro con gli uomini violenti, la formazione degli operatori locali, pubblici e privati, e la più ampia sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’impegno italiano e per battere qualsiasi forma di indifferenza.”
Il lancio della campagna I’ll be with you da parte dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo nei Balcani Occidentali è la prima tappa della nuova fase della cooperazione allo sviluppo Albania Italia inizata il 19 luglio 2022 con l’apertura dei negoziati di adesione. Il contrasto alla violenza di genere e l’empowerment femminile sono un impegno italiano prioritario.
Per maggiori info: tirana@aics.gov.it